Morto e risorto [Garrus's story] - Demon's Souls

lun 16, mag 2016 2.140 30 1 25

Descrizione

Garrus vagava per un castello in rovina, ai confini di Boletaria. La nebbia incolore era giunta anche in quei luoghi. Sembrava un giorno come gli altri, ma si sò, anche i giorni speciali iniziano come giorni normali.
Una fitta nebbia copriva l'entrata di una grande stanza. Attraversata la soglia Garrus si trovò di fronte all'essere più gigantesco e terrificante che avesse mai visto. Il giovane era stanco e completamente impreparato all'incontro. L'enorme ascia del Demone calò impietosa sul ragazzo. La luce si spense.
Una strana luce feriva i suoi occhi e la prima cosa che Garrus vide fu una figura completamnte vestita di nero. Era una donna dal volto giovane e al contempo estremamente antico. I suoi occhi erano completamente coperti da delle bende e portava un lungo bastone, del quale si serviva per accendere le mille candele di quello strano luogo. Ella riportò in vita Garrus e l'anima del ragazzo venne legata per sempre al Nexus.
Il Nexus era il tempio el quale si era risvegliato il giovane. Qui incontrò altre persone, tra cui il fabbro Boldwin, il magazziniere Thomas, una strana ragazza ed un cavaliere circondato da una strana aura blu.
Dietro al cavaliere vi era una arcipietra che avrebbe portato GArrus al castello di Boletaria, dove lo attendeva una prova. Avrebbe dovuto uccidere un potete demone per domostrarsi degno di poter combattere per la nera signora...


Per poter commentare devi accedere con le tue credenziali

Al momento non ci sono commenti. Accedi per essere il primo a commentare!