Il dilemma dell’ Early Access

ven 02, ott 2020

Il dilemma dell’ Early Access

Lo compro o non lo compro?

Qualche giorno fa ho ricevuto una comunicazione da Steam. Praey for the Gods, nella mia lista dei desideri da oltre un anno, è in offerta con il 35% di sconto su Steam. Sono molto tentato di prenderlo, ma sono frenato dalla sua condizione da Early Access. link.

Il gioco è in Early Access dal 31 gennaio 2019. Nella roadmap pubblicata dagli sviluppatori risulta che entro la fine dell’anno verranno introdotti ancora due boss e ulteriori elementi di lore. Di fatto quindi il gioco non è ancora completo e questo mi frena nell’acquisto.

Da un altro punto di vista comprendo i motivi per cui un gioco utilizza l’opzione di uscire in modalità Early Access. Piccoli gruppi come quello di No Matter Studios possono permettersi di sviluppare titoli ambiziosi come questo omaggio a Shadow of The Colossus, cominciando ad incassare prima che il gioco sia finito. Inoltre si ottengono, durante lo sviluppo, dei beta tester paganti. Non è da poco.

Fino ad oggi l’unico titolo in Early access che ho comprato è stato Mount & Blade II: Bannerlord. La saga Mount & Blade mi ha regalato ore ed ore di divertimento e sono stato ben felice nel comprare la loro ultima opera. Dopo l’acquisto ho giocato 18 ore ed ero davvero preso ma, patch dopo patch, il mio entusiasmo è piano piano scemato. Ho realizzato che aspettando un pò avrei potuto giocare ad una esperienza molto più completa e sinceramente ero un pò stufo di continuare a ricominciare per essere sicuro che la nuova patch non avrebbe creato casini con il mio salvataggio. 

Supportare un gioco che molto probabilmente mi piacerà, ma sarà pronto tra alcuni mesi o aspettare e comprare solo ad opera completata? Voi acquistate giochi in Early Access? Quali sono state le vostre esperienze?

 


Per poter commentare devi accedere con le tue credenziali

Al momento non ci sono commenti. Accedi per essere il primo a commentare!