Recensione Darkwood - accesso anticipato - versione 1.3

lun 18, ago 2014

Darkwood è un survival horror indie realizzato da Acid Wizard, E' caratterizzato da un'atmosfera molto cupa e una soluzione alquanto inusuale per questo genere di giochi, i giochi horror, ovvero la visuale a volo d'uccello.
Il gioco di presenta elementi di crafting, RPG e tower defence. Attualmente si trova in early access, su Steam. La data di uscita della versione definitiva. dovrebbe essere luglio 2015. Ho provato la versione 1.3, nella quale era possibile giocare solo il primo capitolo.

La storia.

Come in tanti altri giochi il nostro personaggio si risveglia in una casa, senza nessuna spiegazione sul come ci sia arrivato, ne del mondo che lo circonda. La casa è sottosopra e le finestra sono sbarrate. Usciti dalla casa affronteremo una sorta di tutorial, che ci mostrerà come raccogliere oggetti, quando sia ridotta la nostra visuale e ci porterà al primo combattimento.
Non svelo di più, sappiate solo che la tensione è molto alta in questa sezione. Una volta completato il tutorial entreremo nel gioco vero e proprio.

Il gioco.

Darkwood è un insieme di diversi generi. E' un horror, dati i suoi toni cupi, dall' atmosfera raggelante, con  personaggi bizzarri ed inquietanti.
E' un survival, dato che le risorse per a nostra disposizione saranno limitate e le armi l'ultima risorsa per tentare di fuggire la morte.
E' un tower defence, perchè dovremo barricarci un una casa, il nostro "covo", organizzarlo di modo da limitare i punti di ingresso, proteggerlo con le trappole. e resistere durante la notte, agli attacchi dei nemici più feroci.
E' un RPG, in quanto, cucinando determinati elementi sarà possibile acquisire delle abilità, come diminuzione dell'agro dei nemici, una migliore visuale e altro. Alcuni personaggi ci daranno delle quest.

I difetti

Ho faticato molto a focalizzare quale fosse il vero difetto di questo gioco. Tutto è realizzato con molta cura e le idee non mancano di certo.
Però c'è una stonatura che rovina di molto l'esperienza: Il tentativo a volte forzato, di essere un gioco horror. Non fraintendetemi, il gioco riesce a tratti a farvi saltare dalla sedia, ma alcune sue meccaniche sono assolutamente inadeguate al genere. La visuale a volo d'uccello vi estranierà dal gioco, non permettendo una completa immersione. L'eccezionale difficoltà del gioco vi porterà alla frustrazione, non alla paura. Almeno in un primo momento. Quando capirete che morire significa solamente risvegliarsi il giorno seguente senza abilità e con le armi rovinate, la paura sparirà del tutto, lasciando il posto alla noia.
Il gioco si trasformerà infatti in una corsa per il recupero delle risorse, per farsi uccidere e ritrovarsi al rifugio con lo zaino pieno.

I pregi

Il gioco ha un'atmosfera cupa e coinvolgente. La musica mantiene sempre i nervi tesi e alcuni attacchi dei mostri ci faranno veramente saltare dalla sedia. Il gioco presenta moltissime idee interessanti, come quella di potersi organizzare il rifugio, il crafting, l'alchimia per poter ottenere le abilità.
Tutti gli elementi, ad eccezione della parte horror, sono curatissimi e correttamente contestualizzati. Gli elementi RPG, il crafting, il sistema di controllo, la narrazione.

Conclusioni.

Questo gioco è stato per me una grande delusione. La sensazione che sia un'occasione mancata è fortissima. I ragazzi di Acid Wizard hanno avuto tante ottime idee e dimostrano di avere i mezzi per realizzarle.
Purtroppo la parte horror risulta minata da scelte di gameplay errate e castra l'intera esperienza.
Il voto che mi sento di dare è comunque alto, un

75


Se Acid Wizard decidesse di eliminare le limitazioni sulla visuale, perlomeno durante le fasi diurne, trasformando il gioco da un survival horror ad un "semplice" survival dai toni cupi guadagnerebbe, a parer mio dieci punti in più.

Per comprare il gioco seguite questi link:

Kinguin - http://www.kinguin.it/category/8509/darkwood-steam-key/?___store=kinguin_it_italian&acc=1onsh
Steam - http://store.steampowered.com/app/274520/

Per poter commentare devi accedere con le tue credenziali

Al momento non ci sono commenti. Accedi per essere il primo a commentare!